Marigliano: Masseria O’Sentino, La Rua Catalana


♪ Masseria O’Sentino

Se è vero che i luoghi rievocano la loro storia anche solo dal profumo, saranno gli albicocchi a confondere le carte quando arrivate a Marigliano, nel napoletano, nell’ormai abbandonata Masseria O’ Sentino.

Il verde tutt’intorno lascerà facilmente intuire la sua vita da cascinale, affollata da animali e vita nei campi. Quello che nessuno immagina — e in pochissimi ricordano — è che questa struttura ha ospitato negli anni Settanta l’attore e regista teatrale Leo de Berardinis, in cerca di nuove frontiere mentre a Roma si affermava in un trionfo di dinamismo il cosiddetto Teatro-Immagine.

Marigliano diventa dunque lo scenario di spettacoli memorabili, in cui la tradizione partenopea viene mischiata a elementi d’improvvisazione, grazie anche all’impiego di attori non professionisti e musicisti di paese.

Non basterebbe un intero film per riavere dinanzi agli occhi le immagini di uno dei fondatori del teatro di ricerca italiano e della sua compagna, Perla Peragallo. L’atmosfera tutt’intorno e il rapporto col vicinato fanno della loro storia un racconto affascinante e suggestivo.

Un palcoscenico divenuto casa che oggi nessuno sembra aver voglia di conservare.

Indievidui prova ad illuminare il buio nel quale si vuol far cadere la Masseria O’ Sentino. La musica e qualche immagine le nostre armi.

http://it.wikipedia.org/wiki/Marigliano
http://it.wikipedia.org/wiki/Leo_de_Berardinis
http://www.trax.it/olivieropdp/leo83.htm

La Rua Catalana
Masseria O’Sentino // Marigliano (NA)
Vol.2 – Casolare e casa
Song : Something New

https://www.facebook.com/Indievidui
https://twitter.com/Indievidui
http://indievidui.tumblr.com/

♫ La Rua Catalana

Sei musicisti beneventani con l’intento di condurre chi li ascolta in una dimensione irreale. Provano a farlo scagliando i riferimenti spaziotemporali delle loro melodie.

La Rua Catalana sono Leonardo De Stasio, Corrado Ciervo, Daniele Pescatore, Vittorio Coviello, Daniele De Lorenzo e Marco Coviello. Si sono uniti nel 2009 con l’obiettivo di non lasciare nessun palco del Sud Italia senza la loro impronta.

Ad oggi la scommessa sembra vinta, grazie ad un primo EP del 2011 che gli ha permesso di condividere il palco con artisti dal calibro di …A Toys Orchestra, Brunori Sas, Il Cielo di Bagdad, Giuliano Clerico.

Dal nuovo EP di prossima uscita e intitolato “Something New” è tratto il brano omonimo presentato in anteprima alle telecamere di INDIEVIDUI. Dopo il bell’esordio prog che fu “La Rua Catalana” oggi i ragazzi muovono verso lidi musicali diversi, come dimostra il singolo “Downtown” (che accennano all’inizio del video).

La squadra di Saverio Monda torna a Marigliano, alla Masseria ‘O Sentino che fu dimora del maestro Leo de Berardinis. Dopo il successo della puntata dedicata agli …A Toys Orchestra, grazie a La Rua Catalana i riflettori si accendono di nuovo su uno spazio che — abbandonato al suo degrado — toglie alla cultura il palcoscenico quotidiano di un suo grande protagonista.

http://www.laruacatalana.it/
https://www.facebook.com/pages/La-Rua-Catalana/167116680009383
http://it.myspace.com/laruacatalana

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...