Terremoto in Campania: forte scossa avvertita anche a Marigliano


Epicentro tra Piedimonte Matese e San Potito Sannitico. Gente per strada, allarmi in tilt. Il sisma avvertito anche in Molise e nel Lazio.

Due scosse distinte di terremoto con epicentro in provincia di Caserta. La prima di magnitudo 2.7 è avvenuta alle ore 18:03:25 di oggi con epicentro a Piedimonte Matese. La seconda cinque minuti dopo ma di magnitudo 4.9 a San Potito Sannitico.

La gente impaurita è scesa in strada nel capoluogo e in Irpinia. Il sisma è stato avvertito anche in altre città del Molise e nel Lazio, secondo le prime informazioni raccolte dalla Protezione civile.

In nottata due scosse avevano già fatto tremare il Sannio: magnitudo 2,6 e 2,4, registrate dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, rispettivamente alle 2,04 a 21,8 km di profondità e alle 2,19 a 10,7 km.

Alle prime luci del giorno era stata registrata un’altra scossa a Gubbio, di magnitudo 3.3, più precisamente alle 2,56 a 7,8 km di profondità con magnitudo 3,3.

Dal 27 dicembre le scosse registrate sono già state 14, la più forte la scorsa notte dopo quella 3,5 del 27 dicembre. Fonte Il Mattino

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...